Attivo dal 2015 a Lecce Spazio Arcobaleno, sportello psicologico su questioni LGBTQI (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transessuali, Queer, Intersessuali), è un progetto realizzato dalle associazioni  DifferenteMente e LeA-Liberamente e Apertamente, che ha l’obiettivo di accogliere la domanda di quanti sentano il bisogno di comunicare sentimenti, considerazioni, esperienze personali, familiari e sociali, inerenti questioni di genere e di orientamento sessuale, vissute come discriminanti, pregiudizievoli, offensive, problematiche, difficili; esperienze, cioè, che per timore, disinformazione, insicurezza, assenza d’interlocutori adeguati, rimangono confuse, inespresse, costrette e per questo sofferte e subite.

Tutti hanno il diritto di raccontarsi, di dare voce alle proprie paure, così come alle proprie speranze e ai propri desideri. Semplicemente domandare, dunque, per essere ascoltati, riconosciuti, accompagnati nella ricerca di una maggiore consapevolezza di sé, degli altri e della complessità delle relazioni affettive e sociali che quotidianamente ci si trova a vivere.

 

Lo sportello – coordinato dalla Dott.ssa Monica Mezzi, psicologa psicoterapeuta sistemica familiare– dialoga al suo interno con professionisti psicologi e psicoterapeuti esperti di questioni LGBTQI* che a titolo assolutamente gratuito si alterneranno nella funzione di ascolto.
Le attività dello sportello si articolano nel seguente modo: alla persona richiedente supporto verrà offerto gratuitamente un mini percorso di consulenze composto da 2 o 3 incontri (a seconda delle esigenze) di 50 minuti. Nel corso di tali incontri la persona sarà accompagnata dal professionista nella ricerca di soluzioni a breve/lungo termine per la problematica presentata. Il percorso di consulenza psicologica non sostituisce in alcun modo percorsi più strutturati di psicologia o psicoterapia: è pensato come un primo momento di accoglienza della domanda di aiuto, in modo da permettere alla persona di conoscere le possibilità (pubbliche o private) presenti sul territorio salentino per poter richiedere, qualora ce ne fosse la necessità, un supporto più articolato.

La segreteria organizzativa gestita da LeA Liberamente e Apertamente raccoglierà e orienterà la domanda dell’utenza supportando e monitorando l’attività del servizio.

Per informazioni:

3240906528 Referente LeA-Liberamente e Apertamente

3293172965 Dott.ssa Monica Mezzi, Referente Sportello Spazio Arcobaleno

spazioarcobalenolecce@gmail.com